Skip to content

ZWANGERENZO.INFO

Stava cercando un sito torrent di origine italiana? Siamo quello di cui hai bisogno

SCARICA NUOVI TEMI PER IMOVIE


    Contents
  1. iMovie per Mac: Impostare o cambiare il tema di un filmato
  2. Come inserire nuovi tipi di font nella libreria del Mac | Very Tech
  3. App per aggiungere musica ai video
  4. Come scaricare iMovie gratuitamente su dispositivi Mac e iOS

Ciò significa che è possibile utilizzare i temi di iMovie per diversi video Per iniziare, puoi scaricare una versione di prova gratuita qui sotto. Inoltre, ci sarà un tutorial su come aggiungere facilmente temi in iMovie. Parte 1. I nuovi principianti possono provare la sua modalità Standard per modificare i video rapidamente e facilmente. imovie themes download. iMovie e altri. ciao a tutti! qualcuno mi saprebbe dire se è possibile scaricare nuovi temi per iMovie, mi sembra che quelli standard non siano tantissimi. iMovie include un certo numero di temi ideati da Apple: set di titoli e transizioni visivamente correlati, che hanno uno stile visivo unico e danno ai tuoi filmati un. Di siti dove si possono acquistare (o anche scaricare free) temi per iDVD ne conosco, ma nessuno per iMovie. Sicuro di quello che dici?.

Nome: nuovi temi per imovie
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file:67.19 MB

SCARICA NUOVI TEMI PER IMOVIE

Questo articolo discuterà alcuni dei principali e popolari temi utilizzati in iMovie. Potresti avere familiarità con alcuni temi e modelli di iMovie , mentre altri saranno totalmente nuovi ai tuoi occhi. Inoltre, ci sarà un tutorial su come aggiungere facilmente temi in iMovie. Filmora Video Editor è più o meno come iMovie, ma è più facile da usare. I nuovi principianti possono provare la sua modalità Standard per modificare i video rapidamente e facilmente. I professionisti possono provare la Modalità Avanzata per esplorare gli effetti più fantastici, le transizioni, il testo, ecc.

Ha ottenuto un'alta reputazione dalle persone. Ecco le sue caratteristiche principali:.

Pigia quindi sulla voce Crea nuovo e scegli il tipo di video da creare tra le due opzioni disponibili. Nei prossimi paragrafi troverai la spiegazione dettagliata di ogni elemento.

Dopo aver creato un nuovo progetto, per iniziare a creare un filmato è necessario importare su iMovie i video, le foto, la musica presenti sul computer in uso o sui dispositivi collegati tramite cavo e successivamente inserirli nella timeline procedendo con la personalizzazione del filmato.

Adesso, seleziona i file da importare e pigia sul pulsante Importa i selezionati , attendi qualche istante e le foto, i video e i file audio importati saranno visibili nella sezione I miei file multimediali. Nel menu secondario, accanto alla voce I miei file multimediali , è possibile accedere gli altri file ed effetti divisi per sezioni. Importati i tuoi file su iMovie e scoperti gli effetti audio e video disponibili, sei pronto per iniziare a creare il tuo primo filmato.

Prima di inserire i file nella timeline , devi sapere che questa è composta da più sezioni: la principale è per inserire i video e le foto, la secondaria per aggiungere una traccia audio. Clicca quindi sulla voce I miei file multimediali e selezionando il file di tuo interesse, questo presenterà un bordo giallo : se è un video o una traccia audio, puoi applicare un taglio trascinando il bordo verso destra o verso sinistra e importare solo la parte selezionata.

Se stai lavorando ad un progetto che include una clip di lunga durata, puoi avere una panoramica più o meno dettagliata della timeline agendo sul cursore posto sotto il player. Spostalo verso sinistra o destra per visualizzare tutta la timeline o solamente una parte. Se invece vuoi apporre tu stesso delle migliorie al filmato, ecco un elenco dettagliato delle funzioni presenti nella barra degli strumenti.

Oltre ad applicare modifiche tramite i pulsanti presenti nella barra degli strumenti, puoi intervenire direttamente sui singoli video presenti nella timeline. Per approfondimenti circa le singole funzioni di iMovie, puoi far riferimento ai miei tutorial su come tagliare un video con iMovie , come sovrapporre due video con iMovie , come rallentare un video con iMovie , come ruotare un video con iMovie e come doppiare con iMovie.

Se hai creato un nuovo progetto su iMovie ma non hai più tempo a disposizione per continuare il lavoro, clicca sulla voce Progetti in alto a sinistra e, nella finestra che si apre, digita il nome che vuoi dare al filmato. Qualunque sia la tua scelta, ad eccezione di Cinema, prima di esportare il filmato puoi impostarne il Titolo , la Descrizione , i Tag e la Risoluzione. In alcuni casi, è inoltre possibile scegliere la velocità di Compressione e la Qualità.

Su dispositivi mobili il suo funzionamento è ovviamente più limitato rispetto alla versione per Mac, ma permette comunque di ottenere ottimi risultati. Per apportare modifiche o effetti, puoi premere sulla rotella di ingranaggio collocata in basso a destra e scegliere se aggiungere un filtro al progetto o se applicare un tema , con la possibilità di aggiungere musica e dissolvenze automatiche.

Inoltre, puoi premere sul pulsante T per aggiungere un testo al filmato e sul bottone identificato da tre tondi sovrapposti per aggiungere effetti.

Questo sito contribuisce alla audience di. Home Computer Video e TV Creare video Come usare iMovie Hai appena concluso il tuo primo viaggio con gli amici e stai cercando una soluzione per realizzare un filmato che raccolga i momenti vissuti durante la vacanza. Scegliendo filmato si accede ad una timeline completamente vuota.

Scelto il modello e pigiato sul pulsante Crea , viene proposta una timeline con musica, effetti e contenuti in cui è possibile aggiungerne altri. Importare file su iMovie e riempire la timeline Dopo aver creato un nuovo progetto, per iniziare a creare un filmato è necessario importare su iMovie i video, le foto, la musica presenti sul computer in uso o sui dispositivi collegati tramite cavo e successivamente inserirli nella timeline procedendo con la personalizzazione del filmato.

Audio : un ricco catalogo di effetti sonori e basi musicali tra cui poter scegliere.

iMovie per Mac: Impostare o cambiare il tema di un filmato

Come per l'acquisizione da videocamera, anche nel caso dell'importazione di filmati potete scegliere l'hard disk in cui salvarli, se aggiungere ad un evento esistente o crearne uno nuovo e quale nome dare.

In più potete scegliere come volete importare l'eventuale video in High D e fi n i t i o n , s e effettuando un l e g g e r o downsizing del video oppure se lasciandolo inalterato. Altra opzione è la scelta tra copiare il file del filmato nella cartella dell'evento, lasciando l'originale al suo posto, oppure spostarlo tra gli eventi di iMovie, eliminandolo dalla posizione originale. Gli eventi di iMovie si trovano in Filmati del vostro utente, all'interno della cartella iMovie Events.

Come inserire nuovi tipi di font nella libreria del Mac | Very Tech

Andate a trovare il file Seven Cuba Amigdala. Formato panoramico Formato standard Il formato già pronto alla visualizzazione su iPhone. Selezionando Tutti i clip o Solo rifiutati, appaiono anche i clip selezionati come inadatti: mostrano nella parte alta una linea rossa. In Solo rifiutati, poi, compare un tasto con cui possiamo chiedere ad iMovie di spostare i clip rifiutati nel cestino. Come in iPhoto, poi, abbiamo la possibilità di inserire delle parole chiave su pezzi di filmati, in modo da catalogare ulteriormente i nostri clip e poterli ritrovare con facilità.

Possiamo inserire tutte le parole chiave che preferiamo, per meglio descrivere il contenuto e ritrovare, a distanza di mesi o di anni, i clip adatti al montaggio che dobbiamo eseguire.

Per aggiungere i tag, utilizziamo lo strumento Parola chiave sulla barra degli strumenti. Si apre una finestra flottante che mostra le chiavi preimpostate e ci consente di aggiungerne utilizzando il campo di testo in basso a sinistra. I numeri a lato dei tag ci consentono di attivare le parole chiave usando la tastiera, senza dover cliccare con il mouse nelle caselle di selezione.

I clip con parole chiave applicate si riconoscono dalla presenza di una linea blu sulla parte taggata dalla parola chiave, linea che si trova in posizione più bassa di quella che distingue i clip Preferiti dai Rifiutati.

Possiamo filtrare il contenuto della Libreria eventi per parole chiave, visualizzando tutti e soli i clip che sono stati taggati con una chiave, o con combinazioni di esse. La combinazione di inclusioni ed esclusioni raffinerà i risultati.

I comandi Attieniti a: Qualsiasi fa si che sia sufficiente che una sola delle condizioni di ricerca sia vera affinché il risultato sia incluso; Attieniti a: Tutto, al contrario, vuole che ogni condizione sia vera perché il risultato sia incluso. Immaginate di aver bisogno di inserire in un montaggio video delle scene di neve, di sapere che ce ne sono nella libreria eventi ma di non ricordare quando le avete girate: se avete inserito le parole chiave, trovarle sarà immediato.

Una volta in cui abbiamo etichettato i nostri clip con gli strumenti appena analizzati, possiamo cominciare il lavoro vero e proprio di montaggio. Con iMovie 09 il montaggio di un filmato non potrebbe essere più facile. Gli strumenti che ci dà a disposizione Apple sono di poco inferiori, come qualità, comodità e rapidità a quanto implementato in Final Cut Express o Pro, i fratelli maggiori di iMovie utilizzati in ambito professionale.

Questo ci consente di effettuare selezioni molto precise sui nostri filmati.

Scarica anche:CORTISOLO SCARICA

Ovviamente nulla ci impedisce di allungare questa selezione: basta cliccare sulle maniglie di ridimensionamento laterale per allungare o restringere la parte di video presa in considerazione.

Nel nostro caso, cominciamo prendendo proprio i primi 4 secondi della presentazione che abbiamo esportato da iPhoto. Come detto precedentemente, la parte di clip aggiunta al progetto è evidenziata nel Browser Eventi con la riga arancione in basso. Selezioniamo i prossimi 4 secondi di video, disponendoci appena dopo la fine della linea arancione.

In alternativa avremmo potuto cliccare sulla maniglia di ridimensionamento finale della selezione, trascinandola fino a raggiungere il punto desiderato.

Aggiungiamo questo clip al progetto. Nella prima, il bordo destro del clip 1 è arrotondato.

Nella seconda, invece, i bordi adiacenti dei due clip sono tronchi. Questo è il modo in cui iMovie ci mostra che i due clip sono spezzoni adiacenti di uno stesso filmato. Otteniamo un risultato come in figura seguente.

In alcuni casi due nel nostro esempio, ma potrebbero essere di più, o meno potrebbero esserci dei clip che non sono stati copiati in maniera completamente adiacente: possiamo utilizzare due metodi per rimediare alla cosa.

Mettiamoci sul clip incriminato con il puntatore del mouse.

App per aggiungere musica ai video

Compaiono 3 icone blu sovrapposte al filmato. Ridimensioniamo il clip verso sinistra o destra, a seconda se il taglio difetta di qualche fotogramma prima o dopo il punto d'inizio.

Editor di precisione. Una finestra discende sul Browser eventi e ci visualizza il punto di taglio tra il clip selezionato e quello che lo precede. Titolazione e Temi. Con iMovie é possibile inserire moltissime tipologie di titoli sui nostri filmati, adatti alle diverse forme di video che si possono creare. Una volta aggiunto un tema, nel browser appaiono altri 4 tipi di titoli, tra cui sceglieremo per aggiungerli al progetto.

Cliccando sul fumetto che rappresenta il tema, color oro, sopra al clip nel progetto, possiamo modificare il testo. Dal browser titoli trasciniamo sul terzo clip il titolo Terzo inferiore.

Notate come passando sul clip con il titolo, questo si colori di azzurro a seconda del punto in cui ci si posiziona, mostrando lunghezza e punto in cui viene posizionato il titolo.

A destra del clip appare la durata in secondi del titolo. Se posizionando il titolo si tiene premuto il tasto Maiuscolo, il titolo dura esattamente 4 secondi. Digitiamo nel titolo i credits delle foto utilizzate. Andiamo ora a cancellare il titolo con tema automaticamente inserito da iMovie a fondo progetto.

Nel cancellare, il programma ci avvisa che per farlo vanno disattivati i titoli e le transizioni automatiche.

Come scaricare iMovie gratuitamente su dispositivi Mac e iOS

Non preoccupatevi, quanto abbiamo già inserito non verrà toccato. Mappe: visualizzare luoghi e percorsi nel mondo. Ora anche noi possiamo inserire in maniera semplice il globo nei nostri progetti: di sicuro effetto ad esempio nei filmati delle vacanze. Cliccando sul tasto con il piccolo globo vicino al pulsante dei titoli, accediamo al browser di Mappe e sfondi. Possiamo scegliere tra tre tipologie di visualizzazione della cartina, in 4 stili differenti.

Capitoli e commenti. In entrambi i casi, il testo del marcatore capitolo è già selezionato ed in modalità di modifica: possiamo cambiarlo come preferiamo. In questo modo il testo sarà automaticamente quello del titolo sul filmato.

Rifinire il filmato. Abbiamo quasi finito con il nostro montaggio video. Ci sono alcuni aspetti da sistemare per rendere la nostra produzione ancora più accattivante, prima di esportare il tutto verso GarageBand e crearne la colonna sonora. Il clip video viene spezzato, intramezzato da 4 secondi di fermo immagine estrapolato nel punto in cui si trovava il mouse. Allunghiamo il titolo iniziale fino a metà della durata del fermo immagine, in modo che il titolo duri a sufficienza ma esca prima del cambio di scena delle fotografie.

Su tutti i clip video appare un piccolo altoparlante muto. Nel nostro caso stiamo azzerando il volume della canzone inserita in fase di creazione della presentazione con iPhoto.