Skip to content

ZWANGERENZO.INFO

Stava cercando un sito torrent di origine italiana? Siamo quello di cui hai bisogno

SCARICARE PHOTOREC


    Li puoi scaricare da questo link. Per garantire la salvaguardia dei dati, PhotoRec accede al supporto da cui recuperare i dati persi con modalità. Beta: TestDisk & PhotoRec , Data Recovery operating system to download the latest version of TestDisk & PhotoRec data recovery tools. TestDisk & PhotoRec include due software open source e gratis per il recupero dei dati. I due programmi sono in grado di recuperare partizioni intere oppure. Esistono versioni specifiche di PhotoRec per ciascun sistema operativo Per le versioni x64 di Windows, è possibile scaricare questo file. Download TestDisk And PhotoRec Correggere alcuni errori e recuperare le foto perse. TestDisk & PhotoRec sono due applicazioni diverse fra loro ma.

    Nome: re photorec
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:26.79 Megabytes

    SCARICARE PHOTOREC

    A giugno ho passato da una combinazione di Windows e Linux praticamente usando solo OS X, e avendo molta familiarità con il software Windows e dolorosamente consapevole della mancanza di molte alternative Linux ho dovuto sostituire alcuni dei programmi più usati con Alternative compatibili con il Mac. Ad un certo punto mi sono reso conto che ero privo di uno strumento di recupero file ed è stato a quel punto che ho scoperto PhotoRec.

    Avevo scelto di "eliminare definitivamente" la cartella, ignorando il Cestino e liberando istantaneamente alcuni Per saperne di più, nessuno dei due funziona bene con OS X. PhotoRec lo supera essendo compatibile con quasi tutti i principali SO incluso SO X, DOS e Windows 9x, moderne unità Windows, Linux e persino NAS Come costruire e utilizzare la propria rete di archiviazione collegata utilizzando un netbook Ubuntu Come costruire e utilizzare la propria rete di archiviazione collegata utilizzando un netbook Ubuntu Ulteriori informazioni.

    Nonostante il nome, PhotoRec non è solo uno strumento per il recupero della foto, sebbene esegua questa funzione meglio di qualsiasi altra che abbia mai incontrato. In realtà PhotoRec è in grado di recuperare più di tipi di file inclusi documenti, archivi, file video, eseguibili e persino immagini disco.

    Se sai esattamente che file stai cercando, puoi restringere la ricerca per accelerarla. Ogni estensione nella lista riporta accanto una breve descrizione, per aiutarti a capire di che tipo di file si tratti. Seleziona il file di sistema. PhotoRec dovrà sapere che tipo di file di sistema usa la scheda di memoria.

    La maggior parte delle schede sono formattate usando file nella categoria "Other". Se non ottieni alcun risultato, prova a ripetere la scansione selezionando un altro file di sistema. Indica a PhotoRec che spazio controllare. PhotoRec ti darà due opzioni: Free libero o Whole tutto. Se la tua scheda di memoria è corrotta, otterrai migliori risultati con l'opzione Whole. L'opzione Free indicherà al programma di cercare solo i file che sono stati eliminati.

    Imposta la posizione dei file recuperati. L'ultima cosa da fare prima di iniziare la scansione alla ricerca dei file, è decidere la posizione dove i file recuperati saranno salvati.

    Dovrai scegliere una cartella del computer e non sulla scheda di memoria da cui stai recuperando. Usa le frecce direzionali per cambiare cartelle. Attendi che la scansione finisca. Puoi vedere gli aggiornamenti sui risultati della scansione in progresso. PhotoRec completerà almeno due passaggi sulla scheda alla ricerca del maggior numero possibile di file.

    Serviranno diversi minuti. Sfoglia i risultati. Quando la scansione è completa, i file recuperati saranno disponibili nella cartella che avrai scelto prima dell'inizio dell'operazione. Metodo 2. Scarica e installa Recuva. Recuva è un programma di recupero file che offre una versione gratuita per l'utilizzo domestico.

    E' disponibile solo per Windows, e offre un'interfaccia grafica invece di una linea di comando. Puoi scaricare Recuva dal sito web Piriform. Assicurati di selezionare la versione gratuita quando scegli il download.

    Web & Digital

    La maggior parte degli utenti possono lasciare le impostazioni di installazione predefinite. Inserisci la scheda SD. Scegli i tipi di file. Quando apri Recuva e fai click per superare la schermata di Benvenuto, vedrai un elenco di opzioni per decidere quali tipi di file ricercare. Scegli la categoria che si adatta meglio ai tuoi scopi, o fai click sulla voce Altro per selezionare manualmente tutti i tipi di file da ricercare.

    Scegli la posizione. Nella schermata seguente, ti sarà richiesto dove Recuva dovrà cercare i file. Seleziona la voce "Sulla mia scheda multimediale o iPod" e fai click su Avanti. Scegli se abilitare o meno la Scansione Profonda.

    Nella schermata seguente, ti sarà data la possibilità di abilitare una Scansione Profonda. Si tratta di una scansione che richiede molto tempo, e dovresti provarla solo se la prima scansione non ha dato i risultati sperati. Avvia la scansione.

    Fai click sul pulsante Start per iniziare la scansione. La scansione avrà inizio, e potrai visualizzare una barra di progressione per controllarne lo stato. La durata della scansione dipenderà dalla grandezza della scheda SD.

    Quando la scansione è completa, potrai vedere l'elenco di tutti i file recuperati. Fai click sul pulsante Passa alla modalità avanzata.

    TestDisk & PhotoRec - Scarica gratis italiano | Recupero dati

    Si aprirà un filtro a tendina, che ti aiuterà a restringere il numero dei file. Seleziona i file che vuoi ripristinare.

    Spunta il campo accanto ad ogni file che vuoi recuperare. Usa l'anteprima per determinare quali file tenere. Una volta spuntati i file da salvare, fai click sul pulsante Recupera.

    Ti sarà richiesto dove salvare i file, che saranno copiati in quella posizione.

    Metodo 3. Scarica e installa Data Rescue 3. Si tratta di un programma a pagamento, ma è una delle soluzioni di recupero dati più efficaci su Mac. Se preferisci un'opzione gratuita, leggi la prima sezione di questo articolo. Per installare un programma che hai scaricato, fai doppio click sul file DMG che hai scaricato e poi trascinane i contenuti nella cartella Applicazioni.

    Nascondi avviso per 3 giorni.

    Quando, per errore o distrazione, cancelliamo qualcosa di importante dal nostro computer, e svuotiamo poi il cestino,il primo problema da affrontare è riuscire a recuperare questi dati. Sino a quando lo spazio occupato da questi file non viene sovrascritto da altri dati, ci sono speranze di poterli recuperare, nel momento in cui qualcosa viene scritto negli spazi occupati in precedenza potete dire addio al vostro file.

    Ci sono molti programmi per Windows che fanno il recupero dati, più o meno bene, in questo articolo parleremo di Photorec , programma gratuito, portable e multi piattaforma Linux, Mac OSX e Windows. In questo modo non si corre il rischio di sovrapporre gli spazi occupati dai file cancellati con i file recuperati. Come vedete nelle foto, che sia ambiente Linux o Windows non cambia nulla la grafica è molto simile. Nella mia prova in ambiente Windows avevo una sola partizione nel disco fisso, quello di Ubuntu aveva più partizioni.

    Durante le prove fatte ho visto che il numero di file recuperati è altissimo se non modificate questa opzione, consiglierei quindi di premere s per deselezionare tutti i tipi di file e poi cercare solo le estensioni dei file che vi interessa recuperare.

    In uno dei computer utilizzati per le prove, con hard disk da gigabyte, questo è il risultato dopo circa otto ore di scansione. Per questo ho detto prima di limitare il tipo di file da ricercare, meno file e cartelle da aprire altrimenti i tempi della vostra ricerca diventano lunghissimi.

    Di tutti i file che ho provato ad aprire, presi a campione, come documenti office, immagini o archivi compressi la percentuale di quelli utilizzabili era decisamente alta.

    A livello di tempo impiegato se la cava molto meglio su una pendrive, anche qui limitate il numero di tipi di file da ricercare. Se cercate un programma per il recupero dati facile da capire e veloce, direi che Photorec non è la scelta più adatta per voi.

    Download TestDisk

    Va molto meglio se controllate una pendrive dove il numero dei settori è più limitato e dovreste riuscire a cavarvela in pochi minuti. Se volete provare a recuperare un numero altissimo di file, invece, Photorec si è dimostrato molto valido e quasi tutti i file che ho provato ad aprire erano leggibili.

    Windows Novembre 20H1 Aprile Questo articolo è stato scritto mesi fa! Sebbene questo non implichi automaticamente che si tratti di un pezzo obsoleto, è probabile che, nel frattempo, le specificità e il contesto si siano evoluti.

    Se rilevi incongruenze, lascia un commento per evidenziare all'autore dell'articolo che è necessario un aggiornamento.