Skip to content

ZWANGERENZO.INFO

Stava cercando un sito torrent di origine italiana? Siamo quello di cui hai bisogno

SCARICARE VLC UBUNTU


    VLC media player - Windows 7 - Qt Interface. VLC on OS X. VLC media protocolli di trasmissione. Scarica VLC Ottieni VLC per Ubuntu. Ottieni VLC per Mint. un framework multimediale multi-piattaforma gratuito e open source che riproduce moltissimi file multimediali e diversi protocolli di trasmissione. Scarica VLC. Installare Vlc su Ubuntu da Terminale è un operazione molto semplice. Verrà scaricato Vlc e installato, al termine possiamo già utilizzarlo. Questo tutorial mostra come installare VLC in ambiente Linux (Ubuntu). per controllare l'esistenza di ulteriori componenti aggiuntivi da scaricare, relativi. Giunto alla versione , VLC media player è sicuramente il player multimediale più conosciuto e diffuso tra i software liberi open source.

    Nome: re vlc ubuntu
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:27.73 MB

    Contatti Xubuntu Xubuntu Soprattutto, non sarete più ostaggio di brevetti, contratti assurdi e marketing aggressivo. In sostanza, sarete liberi. Segnalatemi pure errori o sviste o apprezzamenti o critiche usando la pagina dei Contatti ma se avete bisogno di assistenza usate per favore la comunità di Linux , in modo che la nostra discussione sia pubblica, tutti vi possano partecipare e non rimanga un dialogo a due. Avvertenza: non mi assumo alcuna responsabilità se cancellate dei file o non riuscite più a riavviare la macchina.

    Se non avete mai installato un sistema in vita vostra, fatevi seguire almeno da un esperto.

    E in Linux prima o poi ve la chiede per cose importanti.

    Inoltre è tutto più sicuro. Non selezionate la cifratura del disco perché se vi capita qualcosa e dovete recuperare il sistema, se è tutto cifrato è difficilissimo fare dei recuperi.

    Vedremo in seguito come accedere ai file non visibili. Il tasto del menu è in alto a sinistra il topino.

    Premendolo avrete un elenco dei programmi preferiti, e un elenco di categorie sulla destra. Premendo sulle categorie vedrete tanti altri programmi.

    Cliccando su una di esse 2 vi chiede la password e poco dopo potrete navigare. Non cercate di installare. Proviamo a installare LibreCAD 2. Proviamo a usare il terminale: su Linux potete fare tutto anche da terminale, invece di usare la grafica.

    Potrebbe piacerti:SCARICA LES CHORISTES ITA

    È più veloce e si danno istruzioni più in fretta. Ci basta scrivere: sudo apt install inkscape e premere invio.

    Ubuntu 18.04 LTS: Guida post installazione

    Ci chiederà la password: Ora mettiamo la password e non preoccupiamoci se non scrive nulla! È un vecchio sistema di sicurezza che serve per non far sapere nemmeno di quanti caratteri è composta la password… Voi inseritela alla cieca e premete invio.

    Premiamo s e battiamo invio. Se siamo collegati a internet, Xubuntu va a scaricare tutti i software necessari e li installerà con una velocità a cui chi viene da Windows non è decisamente abituato.

    Ubuntu LTS: Guida post installazione

    Troverete ovviamente Inkscape adesso tra i programmi nel menu. Per problemi di copyright e licenze varie, Xubuntu non nasce con tutti i repository possibili abilitati. Bisogna che ne abilitiamo alcuni a mano. Ci chiederà anche la password; mettete sempre quella che usate per entrare.

    Una volta fatto vi basterà fare doppio click sul pacchetto DEB appena scaricato e installare DraftSight. Potete installare GIMP dando da Terminale sudo apt install gimp gimp-plugin-registry gmic Se lavorate anche con le immagini vettoriali vi consiglio di installare Inkscape dando da Terminale sudo apt install inkscape Se l'editing video è la vostra passione vi consiglio di installare OpenShot.

    Potete farlo dando da Terminale: sudo apt install openshot Svago Gli appassionati di lettura che fanno largo uso di epub troveranno in Calibre il loro compagno perfetto. Il programma è in grado di leggere gli epub ma non solo in quanto è in grado di leggere i formati Cbz, Cbr, Cbc, Epub, Fb2, Html, Lit, Lrf, Mobi, Odt, Pdf, Prc, Pdb, Pml, Rb, Rtf, Tcr e Txt , crearli se volete cimentarvi nella scrittura e di interfacciarsi con il vostro lettore ebook o android per la gestione dei vostri libri.

    Possiamo installare Calibre dando da terminale sudo apt install calibre La riproduzione video su Ubuntu In questo caso il mio consiglio è quello di installare VLC, il coltellino svizzero dei player video.

    Potete installarlo dando da Terminale sudo apt install vlc Se volete invece un software per gestire la vostra mediateca l'unica via è quella di installare l'ottimo Kodi ex Xbmc e potete farlo dando da Terminale: sudo apt install kodi Se siete come me e vi capita spesso di dover fare DVD e CD il mio consiglio è quello di installare Brasero. Installare Unity e vivere felice Avete provato Ubuntu Bene, sappiate che è possibile farlo in quanto Unity è ancora presente nei repository di Ubuntu Scopriamo come risolvere il problema con la mia guida Ubuntu Purtroppo, all'ultimo minuto, hanno deciso di non utilizzare questo tema di default.

    Installare VLC media player in Ubuntu

    Questa guida vi permetterà di attivare dei codec utilizzabili dal riproduttore musicale di Ubuntu Rhythmbox e il riproduttore video Totem. Vi consiglio di installare anche VLC dal Software Center perché in alcuni casi succede solo con video particolari si comporta meglio di Totem ed inoltre vi offre più funzioni, non fa mai male averlo quando serve.

    Infine chiudete la finestra del gestore dei pacchetti. Questi dischi sono protetti con un sistema di cifratura anti-copia, e chi ha creato tale meccanismo non ha mai accettato di permettere a Linux di leggerlo.

    Il problema come al solito è quello dei brevetti, per cui la libreria deCSS che è software libero non viene distribuita direttamente con Ubuntu. Qualche volta non funzionano benissimo con Totem, in quel caso provate ad aprirli con VLC.